ADI Consorzio ASP_Milano

Offriamo un’ Assistenza Integrata domiciliare

Attraverso l’Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) il Consorzio ASP si prende cura di chi ha bisogno, direttamente a casa sua.
I servizi di Assistenza Domiciliare Integrata erogati dal Consorzio ASP sono accreditati dalla Regione Lombardia. I servizi socio-sanitari sono rivolti alle persone anziane e giovani, non autosufficienti o parzialmente autosufficienti. L’Assistenza a domicilio è pensata per chi non è in grado di raggiungere l’ospedale o il distretto sanitario di competenza oppure per chi necessita di un lungo periodo riabilitativo o di assistenza infermieristica. È un servizio nato dal desiderio di supportare e affiancare chi si trova a dover affrontare una situazione già di per sé molto difficile, in prima persona o come famigliare. Per usufruire dell’assistenza a domicilio è necessaria la richiesta del medico di medicina generale (MMG) o del pediatra di famiglia.
Le figure che rendono questo servizio di assistenza un servizio di eccellenza sono medici, infermieri, fisioterapisti, operatori socio-sanitari. Ogni paziente preso in carico a domicilio ha una cartella clinica, in cui sono registrati tutti gli interventi effettuati e il programma personalizzato di assistenza, studiato in base alle sue esigenze mediche e personali.
I medici, infermieri, fisioterapisti e operatori socio sanitari dell’assistenza integrata domiciliare si prendono cura del paziente con professionalità e calore: giorno dopo giorno, intervento dopo intervento, si crea con la persona assistita, così come con la sua famiglia, un rapporto di fiducia e di rispetto. È sempre lo stesso team, infatti, a seguire la persona. Quello vissuto insieme diventa quindi un percorso, non solo un percorso sanitario e riabilitativo, ma anche umano e famigliare. Con professionalità, discrezione e umanità i nostri professionisti accompagnano il paziente in un momento molto particolare della vita di un’intera famiglia.

“La nostra assistenza personalizzata a domicilio è fatta di professionalità e calore.”